Pistacchi, fonte di vitamine e minerali a supporto del sistema immunitario

Pistacchi, fonte di vitamine e minerali a supporto del sistema immunitario

"Raccomando sempre i pistacchi come un comodo spuntino ottimo da consumare dopo un allenamento o ogni volta che si ha bisogno di uno snack nutriente per calmare la fame fino al successivo pasto", afferma Giorgio Donegani, tecnologo alimentare ed esperto in nutrizione ed educazione alimentare.

"Quest'anno, però, li sto anche consigliando per la ricchezza di sostanze nutritive vitali che contengono, in grado di aiutare il sistema immunitario a funzionare al meglio".

Ed eccoli i nutrienti e le proprietà funzionali correlate: “Le vitamine del gruppo B, in particolare B1, B6 e folato, sono necessarie per combattere le infezioni, mentre zinco, magnesio e selenio possono ridurre il rischio e la gravità delle infezioni virali”, dice Donegani.

“Il contenuto in proteine è aiuta a mantenere le cellule immunitarie sane, responsabili dell'eliminazione di cellule danneggiate, batteri e virus.

Dal canto suo il gamma-tocoferolo contribuisce ad accelerare i tempi di recupero e a ridurre l'infiammazione delle vie aeree, mentre il rame a produrre anticorpi per preservare il sistema immunitario.

Polifenoli e carotenoidi, soprattutto luteina e zeaxantina, possono incrementare l'attività di alcune cellule immunitarie, ridurre l'infiammazione e potenziare il meccanismo di difesa antiossidante dell'organismo.

Il contenuto in fibre, poi, ne facilita un’azione prebiotica a livello gastrointestinale, regolando il sistema immunitario delle mucose e promuovendo l’azione di batteri probiotici benefici.

Da sottolineare, infine, che i pistacchi sono considerati una proteina completa, contenente tutti e 9 gli amminoacidi essenziali necessari per sostenere la salute di coloro che hanno più di 5 anni”.

Fonte (http://www.nutrientiesupplementi.it/)